Agricolture

Coming soon…

 

L’agricoltura biodinamica ispirata da Rudolf Steiner nel 1924 è il centro del lavoro di Mercur Institute, per la realizzazione di prodotti agricoli di altissima qualità e per una elevata fertilità della terra. Mercur Institute attraverso progetti culturali propone e diffonde diversi modi di coltivare in sintonia con la Natura. I settori sono di diversi interessi con relative specializzazioni.

 

    
 

Progettazione biodinamica: la progettazione biodinamica riguarda le aziende agricole, aree verdi urbane, parchi giardini, aree scolastiche, percorsi terapeutici ecc. La progettazione che propone Mecurinstitute attraverso corsi e seminari riservata ai soci, riguarda lo studio fisico, vitale, animico e spirituale di un luogo per proiettare nel futuro immagini e strutture al fine di armonizzare territorio, vegetazione, vita animale e vita sociale dell’uomo per una felice convivenza.

 

      

Orticoltura biodinamica: l’orticoltura biodinamica viene vista come attività sia professionale che per autosostegno. In particolare la produzione di orticole assume per Mercur Institute il valore di produrre cibo sano, nutriente, genuino con un alto valore nutrizionale intrinseco, atto ad aiutare non solo il corpo ma anche lo spirito dell’essere umano. Mercurinsitute si propone di creare corsi teorici e lavori pratici istruttivi per i suoi soci.

 

Frutticoltura biodinamica: La produzione di frutta è vista non solo in senso quantitativo, ma soprattutto in senso qualitativo; la frutta deve essere capace di nutrire ed essere un alimento gustoso capace di aiutare a prevenire diverse malattie e disagi della salute. La frutta è vista come strumento di salutogenesi dell’uomo, tenendo conto che la frutticoltura professionale deve essere remunerativa. La frutticoltura biodinamica viene diffusa e proposta da Mercur Institute prendendo in considerazione le realtà professionali e hobbystiche.

 

         
 

Viticoltura biodinamica: le uve biodinamiche, il vino, i succhi e altro sono prodotti che secondo la visione di Mercur Institute devono essere di pregio di altissima qualità. Sia la coltivazione delle uve che la loro lavorazione deve essere svolta al solo fine di avere un prodotto sano e genuino capace di comunicare la forza della terra e del sole.

 

    
 

Vivaismo biodinamico: il vivaismo biodinamico di piante ornamentali, forestali, frutticole e orticole è un’attività necessaria per avere piante sane, forti e resistenti alle diverse avversità. Mercur Institute si occupa di fornire ai propri soci tutte le conoscenze tecniche-pratiche per facilitare il lavoro di molti operatori in ambito vivaistico.

 

    
 

Giardinaggio biodinamico: il giardinaggio biodinamico è costituito da tre fasi interconnesse tra di loro: 1) progettazione biodinamica del verde (sia privato che pubblico), 2) realizzazione di progetti attraverso la visione biodinamica, 3) indicazioni pratiche e teoriche per la manutenzione biodinamica per una bellezza del giardino come nutrimento dell’anima, e un rapporto etico di risparmio energetico e di salubrità degli ecosistemi. I soci di Mercur Institute potranno approfondire le varie tematiche descritte in corsi, seminari specifici e conferenze.

 

    
 

Cerealicoltura biodinamica: la coltivazione biodinamica dei cereali e la loro rigenerazione è vista da Mercur Insitute come il sistema di nutrizione terrestre e cosmica per fornire una base alimentare sia per gli uomini che gli animali. Il cereale viene visto in questa visione olistica – vivente – come un “raggio di sole” capace di portare nutrimento e luce all’uomo. I soci di Mercur Institute potranno approfondire le varie tematiche descritte in corsi, seminari specifici e conferenze.

 

     
 

Produzione di sementi biodinamiche: la produzione di sementi biodinamiche attraverso il loro ciclo naturale entra nella visione di Mercur Institute. Le sementi sono viste come un patrimonio dell’umanità, pertanto è necessario conservare, rivitalizzare, recuperare, salvare, coltivare, rigenerare e creare varietà a sostegno di una sana agricoltura mondiale il cui scopo è quello di salvaguardare la salute dell’uomo e del pianeta. I soci di Mercur Institute potranno approfondire le varie tematiche descritte in corsi, seminari specifici e conferenze.

 

    
 

Agricoltura biodinamica urbana: l’agricoltura biodinamica moderna non può essere confinata solo al paesaggio rurale: vista ormai l’alta antropizzazione, l’agricoltura entra nei luoghi abitati, nelle periferie, ma anche nelle case. Per Mercur Institute l’agricoltura biodinamica urbana ha lo scopo di produrre cibo sano nelle città, favorendo relazioni umane e una conoscenza vivente della natura per i cittadini, attraverso luoghi di coltivazioni e cultura. Mercur Institute organizza attività culturali e pratiche per aiutare i propri soci a coltivare in modo sano e produttivo .

 

     
 

Promozione della biodiversità: la biodiversità in campo vegetale e animale è un’attività fondamentale che è alla base della cultura e delle risorse umane e naturali. Mercur Institute si propone di essere non solo un custode attivo, ma anche di fornire tecniche, conoscenze e modalità per facilitare tutte quelle persone che si adoperano per la salvaguardia della biodiversità.

 

         
 

Ortogiardino terapia: l’ortogiardino terapia ad indirizzo antroposofico è un’attività a sostegno e coadiuvante delle terapie mediche, non sostituisce l’attività del medico o psicologi, né l’attività del farmaco, che è a carico di specialisti qualificati. L’attività fisica in giardino o nell’orto, guidata da personale esperto e qualificato, o semplicemente esercitata coscientemente, suscita fattori di riequilibrio vitale e di benessere. Il compito di Mecur Institute è quello di favorire attività svolte coscientemente con la terra, il verde e gli animali e di fornire corsi e documentazione per i soci, per aiutare i disagi animici del presente.

 

 

Allestimento di preparati biodinamici: i preparati biodinamici indicati da R. Steiner e le loro successive evoluzioni è alla base del lavoro biodinamico per la salvaguardia della fertilità del suolo. Il lavoro di Mercur Institute è di sostenere nella pratica il mantenimento delle conoscenze e delle produzioni di questi particolari ammendandi, capaci di rivitalizzare suoli e piante. I preparati biodinamici sono particolari biostimolatori, starter dei processi biologici-vitali. La loro produzione di qualità è necessaria per un’efficace agricoltura biodinamica moderna.

 

         
 

Compostaggio biodinamico: il compostaggio biodinamico rappresenta un sistema pratico ed ecologico per il riciclaggio delle sostanze, sia di natura animale che vegetale. La tecnica biodinamca consente di ottenere concimi naturali molto nutrienti ed utili per le diverse necessità. Mercur Institute appoggia questa metodica in quanto crea un forte risparmio energetico, ma soprattutto si ottengono concimi che rendono le piante più sane e nutrienti. Mercur Institute organizza attività culturali e pratiche per aiutare i propri soci a compostare in modo sano e utile per l’ambiente.

 

    
 

Lombricoltura biodinamica: i lombrichi svolgono un ruolo importante nell’agroecosistema; la loro attività riduce gli inquinamenti e aiuta a riportare struttura e fertilità ai suoli. Mercur Institute si occupa di divulgare e di sostenere piccoli e grandi allevamenti per la cura di questi esseri viventi cosi importante nel sistema agricolo attuale.

 

     
 

     
 

Risparmio energetico in agricoltura: attualmente il riscaldamento globale poggia principalmente su un impiego eccessivo di energia, con la conseguenza di un inquinamento globale. Mercur Institute studia e diffonde tutte le metodologie per il risparmio energetico e per un impiego etico delle energie e delle risorse della terra, in particolare nell’agricoltura.

 

 

Allevamento animali domestici e selvatici: l’allevamento degli animali con le metodiche biodinamiche in rispetto della vita biologica e il benessere degli stessi animali, è un caposaldo dell’agricoltura biodinamica. Gli animali domestici e selvatici hanno un compito fondamentale nell’ecologia della natura. Il destino dell’uomo è interconnesso con il destino degli animali. Mercur Institute si occupa di sostenere, studiare e diffondere un sistema di allevamento-cura degli animali.

 

         
Coltivazione di piante aromatiche e officinali: coltivare biodinamicamente le piante aromatiche e officinali significa aumentare le forze del fitocomplesso e di conseguenza aumentare la forza terapeutica delle piante. Mercur Institute appoggia la coltivazione biodinamica delle piante a valenza terapeutica affinché queste ultime esprimano tutte le loro capacità guaritive e possano essere strumenti naturali per poter portare salute all’uomo. Mercur Insitute si propone di creare corsi teorici e lavori pratici istruttivi per i suoi soci.

 

 

Apicoltura biodinamica: l’apicoltura biodinamica poggia le sue basi su diversi fattori, come ad esempio l’assoluto non impiego di chimica di sintesi, e l’uso di metodiche che non alterino la qualità del miele e di altri prodotti dell’alveare. L’ape è interconnessa con diversi sistemi agroecobiologici: compito di Mercur Institute è di fornire indicazioni pratiche e studi per il miglioramento genetico dell’ape, nella visione delle conoscenze antroposofiche.

 

    
 

Itticoltura marina e di acqua dolce biologica- biodinamica: il nostro sistema sociale riversa parte dei suoi inquinanti nei mari e nei laghi. Occorre un cambiamento di rotta e fornire indicazioni pratiche e studi su come condurre gli allevamenti dei pesci e altri prodotti ittici, su come disinquinare le acque con mezzi semplici ed efficaci. Mercur Institute vuole sostenere queste metodiche ma soprattutto creare una cultura che rispetti l’acqua e lo spirito dell’acqua come fonte di vita.

 

         
 

Disinquinamento biodinamico dei suoli: purtroppo attualmente molti suoli non sono più adatti a sostenere la crescita di piante agroalimentari per l’eccessivo inquinamento dei terreni. Le tecniche che Mercur Institute propone si avvalgono di sistemi di fitorimediazione biodinamica e microbiologia specializzata nel disinquinamento dei suoli. Lo studio e la ricerca in questo campo è in piena attività. Mercur Institute si propone di creare corsi teorici e lavori pratici istruttivi per i propri soci.

 

     
 

Tutela del paesaggio e progettazione biodinamica: il paesaggio viene visto da Mercur Institute come un nutrimento dell’anima, oltre che come impatto visivo e importanza ecologica. È pertanto importante progettare e curare quelle aree in cui il paesaggio crea benessere psico fisico. Mercur Institute si propone di creare corsi teorici e lavori pratici istruttivi per i propri soci.